Nonostante il divieto di riprodurre l'inno della Roma con i giocatori in campo, il club giallorosso ha trovato ugualmente il modo di far risuonare "Roma Roma" immediatamente prima del calcio d'inizio.

Dopo l'ingresso dei giocatori di Roma e Empoli sul terreno di gioco e dopo la riproduzione dell'inno ufficiale della Serie A, gli speaker dell'Olimpico hanno fatto partire per pochi secondi le primissime note di "Roma Roma": ciò è servito a dare il la ai tifosi presenti allo stadio per farli continuare a cantare l'inno della squadra giallorossa a cappella, senza base musicale.

In questo modo il club è riuscito a esaudire il desiderio espresso da Mourinho di far sentire l'inno ai giocatori nei primissimi attimi prima del calcio d'inizio, senza però incorrere nelle sanzioni minacciate dalla Lega Serie A, che negli scorsi giorni aveva redarguito la società per aver fatto partire "Roma Roma" dopo l'inno del campionato prima della sfida casalinga con l'Udinese.