Nela: "Non do troppe colpe a Di Francesco, in campo vanno i giocatori"

L'ex difensore della Roma e Hall of Famer giallorosso: "La Roma è decisamente penalizzata dai tanti infortuni, il pareggio con il Cagliari non è questione di panchina"

La Redazione
10 Dicembre 2018 - 15:01

Sebino Nela, storico ex difensore della Roma e Hall of Famer giallorosso, ha parlato in una breve intervista rilasciata ai microfoni di RMC Sport. Queste le sue parole:

Situazione delicata?
"La Roma è decisamente penalizzata dai tanti infortuni".

Le frasi di Di Francesco sulla panchina?
"Bisogna capire se si riferisce alla qualità o alla quantità dei giocatori a disposizione. Il pareggio con il Cagliari non è questione di panchina, una squadra come la Roma deve saper gestire una partita del genere: stiamo parlando di un doppio vantaggio, per giunta in superiorità numerica. Non riesco a dare troppe colpe a Di Francesco, in campo ci vanno i giocatori. La personalità o ce l'hai o non ce l'hai, a inculcarla nei calciatori non può e non deve essere sempre l'allenatore: gran parte delle responsabilità sono da attribuire a chi scende in campo". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA