Mondiali 2018: alla Roma 1,2 milioni per i FIFA Club Benefits

L'organo internazionale ha distribuito parte dei ricavi di questa estate tra i club che hanno inviato i propri giocatori. Per i giallorossi Kolarov, Fazio e l'ex Alisson

Fazio e Kolarov, insieme all'ex Alisson, hanno garantito alla Roma l'introito dei Fifa Club Benefits, di LaPresse

Fazio e Kolarov, insieme all'ex Alisson, hanno garantito alla Roma l'introito dei Fifa Club Benefits, di LaPresse

La Redazione
04 Dicembre 2018 - 15:42

La FIFA premia le società che hanno mandato i propri giocatori a partecipare al Mondiale di Russia 2018. Grazie al programma "Fifa Club Benefits" sono stati distribuiti 209 milioni di dollari a 416 club di 63 federazioni diverse. Alla Roma andranno 1,27 milioni di dollari grazie alla presenza di Federico Fazio, Aleksandar Kolarov e l'attuale portiere del Liverpool Alisson Becker. Il programma è stato ideato prima della Coppa del Mondo del 2010 disputatasi in Sudafrica. Il presidente FIFA Gianni Infantino ha dichiarato: "La Coppa del Mondo è l'apice del calcio, genera passione ed emozione in ogni giocatore e fan in ogni angolo del mondo. È responsabilità della FIFA ridistribuire le entrate di questa competizione unica tra l'intera comunità calcistica e i club, ovviamente, meritano di condividere questo successo in quanto contributori chiave. Sono molto contento di vedere che le squadre provenienti da così tante diverse regioni beneficeranno di questo programma, che contribuirà a sviluppare ulteriormente il calcio in tutto il mondo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA