Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, ha parlato in conferenza stampa da Coverciano, commentando l'utilizzo di alcuni giocatori all'interno del gruppo Azzurro. Il ct ha parlato anche di El Shaarawy e Zaniolo: il primo non è stato convocato, mentre il secondo si aggregherà all'Under 21. Queste le sue dichiarazioni:

"Nessuno è bocciato, chiariamo questo punto. C'è ancora tempo per costruire il gruppo. Chiunque dimostrerà, potrà farne parte. Zaniolo ha bisogno di giocare e come tanti altri lo coinvolgeremo per conoscerlo meglio. So cosa può dare ElShaarawy, lo conosciamo da anni. Se continuerà così verrà certamente chiamato".