La quarantena è terminata e poco prima delle 18 José Mourinho varca i cancelli di Trigoria. In senso opposto rispetto allo scorso 2 luglio, quando è sbarcato nella Capitale per la prima volta da allenatore della Roma, assaggiando il primo bagno di folla e l'entusiasmo che il suo ingaggio ha infuso alla piazza. Situazione molto più tranquilla questa volta, con i giocatori andati via alla spicciolata dopo aver sostenuto i test atletici di rito. Poi è stato il turno dello Special One. Per una sera cala il sipario, aspettando i pressoché sicuri fuochi d'artificio di domani, in occasione dell'attesissima conferenza stampa di presentazione del tecnico di domani alle 13.30.