La Roma ha comunicato che Sara Assicurazioni, Assicuratrice ufficiale dell'Automobile Club d'Italia, è da oggi Insurance Partner e Premium Partner del Club per la stagione calcistica 2021-22.

Sara Assicurazioni, compagnia tutta italiana con una storia lunga e consolidata alle spalle, ha da sempre radici nella Capitale e forte attaccamento al territorio.

In qualità di Insurance Partner Sara avrà ampia visibilità allo Stadio Olimpico in occasione dei match di Campionato e Coppa Italia, oltre ad accompagnare gli allenamenti della prima squadra maschile e femminile apparendo nel Centro Sportivo di Trigoria, allo Stadio Tre Fontane e al Centro Sportivo CPO Giulio Onesti.

"È con grande piacere che diamo il benvenuto a Sara Assicurazioni nella famiglia giallorossa. I nostri brand condividono non solo radici forti in Italia, ma anche una visione globale e un desiderio continuo di eccellere ognuno nei rispettivi campi", ha spiegato Alexander Scotcher, Direttore Commerciale di AS Roma.

Una serie di iniziative verranno pianificate per rendere questa collaborazione sempre più proficua e utile per dare ampia visibilità e riconoscibilità al brand della compagnia, studiando anche soluzioni assicurative dedicate e offrendo servizi di protezione sia alla squadra, che allo staff che a tutta la community della AS Roma.

"Con questo progetto di sponsorizzazione ci piace valorizzare l'importantissimo ruolo di aggregazione sociale che riveste il calcio nel nostro Paese e condividere l'entusiasmo per il lavoro di squadra", ha dichiarato il Direttore Generale di Sara Assicurazioni Alberto Tosti.

"Come Compagnia assicuratrice ufficiale dell'ACI abbiamo a cuore la sicurezza. Questa partnership è per noi una grande opportunità per promuovere la cultura della prevenzione del rischio tra i numerosissimi simpatizzanti di questo sport meraviglioso. Saremo lieti di condividere con Clienti, Agenti e Dipendenti le emozioni di questa avvincente stagione con la speranza di poter apprezzare insieme, in presenza a Roma, il gioco più amato dagli Italiani".