Dopo lo sbarco a Roma, José Mourinho dovrà osservare un periodo di quarantena di cinque giorni. Per questo motivo l'allenatore portoghese dormirà a Trigoria e verrà sottoposto ogni giorno a un tampone rapido e molecolare. Il nuovo tecnico della Roma potrà comunque lavorare negli spazi aperti e potrà anche fare dei meeting, ovviamente distanziato e con mascherina, perché ha già ricevuto la doppia dose del vaccino contro il Covid-19. Potrà incontrare anche i calciatori negli spazi chiusi, sempre rispettando il distanziamento e indossando la mascherina.