Nervi tesi in casa Real Madrid con Sergio Ramos protagonista di un brutto gesto nei confronti di Reguilón, un calciatore delle giovanili, che non è sfuggito alle telecamere. Il capitano degli spagnoli, durante un esercizio, è stato sfiorato al volto dal giovane compagno e ha reagito tirandogli due pallonate: la prima ravvicinata che lo ha mancato e un'altra che questa volta è andata a segno colpendolo alla gamba.

Sergio Ramos al termine della seduta ha affidato ai social le sue scuse nei confronti del compagno: "Anche se non sembra, sono situazioni abbastanza comuni, ma nessuna scusa, non avrei dovuto reagire", ha scritto il capitano del Real Madrid.