Manuel Locatelli e l'attestato di stima per Daniele De Rossi. Il centrocampista del Sassuolo ha parlato in conferenza stampa in avvicinamento al debutto negli Europei. Quando gli è stato chiesto chi fosse il suo idolo non ha avuto dubbi: "Daniele De Rossi - ha detto - non aveva il 5 come me in Nazionale ma è stato un esempio e lo è. Avevo anche soggezione a parlarci, ho vissuto come voi il Mondiale del 2006 quando andava a calciare il rigore in finale. Per me è un privilegio averlo qua, mi auguro di raggiungere i suoi livelli. Ora che l'ho conosciuto posso dire che è una brava persona. Per l'idea che aveva da giocatore, la sua inclinazione a impostare il gioco in possesso palla, sul dominio. Sarà certamente un allenatore carismatico, lo si nota anche qui nel parlarci".