"'Zidane ha interrotto il suo rapporto con il Real Madrid perché il club ha cambiato strategia su Bale", è quanto afferma il quotidiano spagnolo El Pais che rivela il retroscena dietro la rottura tra il tecnico francese e il club campione d'Europa. L'attaccante gallese non rientrava più nei piani dell'allenatore e aveva concordato insieme al presidente Florentino Perez la sua cessione. 

La finale di Champions League vinta con il Liverpool, anche grazie alla doppietta di Bale, ha convinto la dirigenza a rivedere la sua strategia di mercato. Lo stesse Perez ha contattato l'entourage del giocatore rassicurandolo sul suo futuro ruolo all'interno del club, anticipandogli anche l'uscita di Cristiano Ronaldo.

Zidane è rimasto sorpreso e allo stesso tempo infastidito dal cambio di rotta della dirigenza che ha voluto mettere Bale al centro del progetto Real Madrid ignorando le indicazioni del tecnico. Il francese a quel punto ha preferito scegliere la strada della rottura.