Clima rovente in casa Manchester United: rinviata la partita contro il Liverpool dopo le proteste dei tifosi contro la dirigenza. Prima del calcio d'inizio della sfida contro i Reds (previsto alle 17.30 italiane), centinaia di tifosi dello United hanno invaso Old Trafford per manifestare contro la famiglia Glazers, proprietaria del club.

In seguito ai disordini, il Manchester United ha ufficialmente comunicato che la sfida contro il Liverpool è stata sospesa per motivi di ordine pubblico. Il club ha rilasciato il seguente comunicato: "I nostri tifosi sono molto calorosi e comprendiamo completamente il diritto alla libera espressione e alla protesta pacifica. Tuttavia, siamo rammaricati per l'interruzione dell'attività della squadra e per le azioni che hanno messo altri tifosi, lo staff e la polizia in pericolo. Ringraziamo le forze dell'ordine per il supporto e le aiuteremo nelle future indagini".