Isco, fantasista del Real Madrid, è stato costretto ad un'operazione d'urgenza a seguito di un attacco di appendicite. Ad annunciarlo è stato lo stesso sito del club spagnolo. Come riporta Marca, il calciatore si è recato questa mattina al centro sportivo di Valdebebas per l'allenamento ma ha riferito ai medici di non sentirsi bene. Gli esami hanno subito evidenziato l'infiammazione dell'appendicite e i dottori hanno subito disposto l'operazione.

L'operazione non preoccupa ma i tempi di recupero sono da valutare. Almeno per una settimana dopo l'intervento non potrà svolgere attività sportiva e il rientro è previsto non prima di un mese. Il Real Madrid, avversario della Roma in Champions League, affronterà il club giallorosso il prossimo 27 novembre.