Rinnovo, ma senza prolungamento. Sono questi i termini dell'accordo trovato nelle ultime ore tra Ajax e Hakim Ziyech. Divenuti più frequenti dopo la qualificazione del club olandese alla fase a gironi della prossima Champions League, i contatti tra l'agente del nazionale marocchino e la dirigenza hanno portato alla fumata bianca nella serata di ieri. La scadenza del contratto resta fissata al 30 giugno del 2021, ma il venticinquenne riceverà un adeguamento molto importante dell'ingaggio, che lo porterà ad entrare nella Top 3 dell'Eredivisie, secondo quanto appreso da Calciomercato.it. La firma, che a meno di colpi di scena dovrebbe arrivare all'inizio della prossima settimana, non esclude a priori alcuno scenario per il futuro. Ziyech è stato trattato dalla Roma a giugno e il suo nome è tornato di moda anche per il mercato di gennaio dopo la cessione di Strootman.