Dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo, per la Juventus è tempo di cessioni e si scalda l'asse Torino-Londra. Oggi, come riporta 'Calciomercato.com' ci sarebbe stato un incontro tra i bianconeri e il Chelsea per le cessioni di Rugani e Higuain. In rappresentanza del club italiano c'era il ds Paratici mentre per i Blues c'era Ramadani, intermediario scelto dai londinesi per il mercato italiano. La pista più calda è quella legata al difensore centrale per cui la Juventus chiede 50 milioni di euro. Il Chelsea dal canto suo ha già fatto sapere di essere disposto a superare quota 40 e le parti si verranno incontro. Più complicata la pista che porta al 'Pipita'. L'attaccante argentino, con l'arrivo di CR7, si sente messo un po' in disparte e la Juve lo cederebbe senza problemi ma chiede almeno 60 milioni di euro, anche se l'ostacolo più importante è rappresentato dai 7 milioni di euro di ingaggio. In quel ruolo il Chelsea è coperto da Morata e prima di lanciarsi sul bomber argentino deve vendere.