Stesso talento, stesso vizio: è impossibile non accostare Neymar e Mbappè, le due star di queste mondiali. Il brasiliano e il francese si stanno confermando come stelle dell'edizione 2018 della Coppa del Mondo, sia per quanto riguarda il loro indiscutibile talento calcistico, sia per le loro abilità nella... recitazione. Perché se Neymar "è un grande attore", come ha detto Eric Cantona in un video, allora Mbappè non è da meno. Ne ha dato prova nel finale di Uruguay-Francia, con il punteggio finale di 2-0 per i francesi già raggiunto, quando praticamente camminando accanto a José Gimenez si è accasciato a terra in maniera plateale iniziando a urlare dal (finto) dolore. L'effetto voluto, comunque, è stato raggiunto: giallo per Mbappé ma giallo anche per l'uruguaiano e preziosi minuti persi.