Cristiano Ronaldo non potrà scendere in campo nella prima partita della neonata Nation League. Il fenomeno portoghese è stato ammonito nel finale della partita di ieri contro l'Uruguay, persa dai lusitani per 2-1 e, essendo in diffida, dovrà scontare una giornata di squalifica. Il prossimo impegno ufficiale della nazionale portoghese, però, sarà in Nation League, il 10 settembre, nella partita a Lisbona contro l'Italia del neo commissario tecnico Roberto Mancini. Per gli Azzurri sarà il secondo impegno, dopo l'esordio del 7 settembre contro la Polonia

Quindi nel mini-girone che vedrà confrontarsi i campioni d'Europa in carica del Portogallo, la Polonia e l'Italia, Cristiano Ronaldo dovrà sicuramente saltare la prima partita. In ogni caso, il numero 7 dei lusitani potrebbe non prendere parte al torneo, visto che da ieri sera i media portoghesi hanno avanzato l'ipotesi di un suo addio alla nazionale. La Nation League mette a disposizione della prima squadra del mini-girone un posto all'Europeo "itinerante" del 2020.