Nell'ultimo mese e mezzo in casa dello Sporting Club de Portugal la situazione è complessa e caotica. Dopo la mancata qualificazione ai preliminari di Champions sono saltate alcune poltrone nei piani dirigenziali e molti giocatori hanno rescisso il proprio contratto per "motivi legittimi" (legati all'assalto subito dai tifosi presso il centro sportivo). Non solo, cinque giorni fa, nel tentativo di iniziare un nuovo percorso tecnico, lo Sporting aveva annunciato Sinisa Mihajlovic come nuovo allenatore della prima squadra, ma secondo A Bola questo matrimonio non durerà per molto.

Il serbo, ex tecnico di Milan e Torino, ha firmato infatti un contratto con Bruno de Carvalho, ormai ex presidente. Il club portoghese, una volta inseritosi il nuovo vertice dirigenziale, è pronto a far valere la clausola del "Periodo di prova" (15 giorni) per annullare il contratto con l'allenatore serbo, esonerandolo di fatto senza avergli fatto nemmeno dirigere un singolo allenamento.