Secondo il Daily Mail il prossimo campionato europeo potrebbe cambiare diventare a sede unica. Stando a quanto riportato dal tabloid britannico, la UEFA starebbe pensando ad un eventuale piano B per permettere di giocare i prossimi Europei, il cui inizio è previsto per l'11 giugno 2021. Al momento la situazione Coronavirus non renderebbe possibile portare a termine l'iniziale idea di torneo itinerante, che prevedeva gare giocate in più città e nazioni. Il piano B è sarebbe sarebbe qullo di giocare il torneo tutto nel Regno Unito. L'Inghilterra, già eletta come Paese ospitante delle Final Four, potrebbe infatti diventare la casa dell'intera competizione, scelta che eviterebbe tutti gli spostamenti inizialmente necessari. La Football Association, la federazione calcistica inglese, ha preferito al momento non commentare l'indiscrezione.