Domani a Marassi si gioca Genoa-Roma. Come ha fatto Paulo Fonseca, anche il tecnico dei rossoblù Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa anticipando i temi della gara. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

Come si ferma la Roma in grande forma?
"Dovremo fare più del massimo, cercando di essere perfetti e di non prestare il fianco alla Roma. Il 100% non basterà, non potremo concedere davvero nulla".

I giallorossi segnano spesso, tra le tante varianti, anche su calcio da fermo.
"La Roma ha una fisicità incredibile, ha segnato contro squadre che marcano a zona o a uomo in questo modo. Noi però dobbiamo lavorare sulle nostre caratteristiche e aumentare l'attenzione in determinati frangenti della partita".

Qual è il punto debole della Roma?
"Dovremo cercare di mettere in difficoltà i giallorossi attraverso le nostre qualità, quelle che abbiamo visto anche col Torino nel primo tempo. La continuità nella partita ci può premiare".

Un altro positivo al COVID-19 per il suo Genoa: Cristian Zapata. Come affronterete la situazione?
"Seguiremo i protocolli come abbiamo fatto finora. Dispiace per Cristian e per tutti noi, non siamo mai venuti fuori del tutto da questo momento nero. Cercheremo però di seguire come sempre tutte le indicazioni per venirne fuori".