Il Porto ha utilizzato delle magliette speciali nella partita contro il Famalicão, persa 2-1, per omaggiare il personale sanitario. Lo sponsor del club lusitano sul retro della maglia, "SuperBock", ha cambiato la denominazione in "Super Doc", in onore di medici e infermieri in prima linea nella lotta contro il Coronavirus. Inoltre, i nomi dei calciatori non sono stati stampati come di consueto, bensì scritti a mano: un altro omaggio al personale medico che, durante gli estenuanti turni di lavoro, scrivevano il nome dei loro idoli dietro le loro divise per identificarsi.