"In riferimento al modo in cui sono state riportate alcune dichiarazioni in un'intervista a BeIN, la UEFA desidera chiarire che il presidente Ceferin ha detto che i club dei campionati che non sono stati completati devono comunque essere pronti a giocare i turni preliminari per la prossima stagione secondo le liste di accesso in vigore. Il presidente non ha accennato né menzionato modifiche alle liste di accesso alle competizioni UEFA per club". Lo scrive il massimo organo calcistico europeo sul proprio profilo Twitter, chiarendo le dichiarazioni di Ceferin.