Cinque calciatori fra LaLiga Santander (l'equivalente spagnolo della nostra Serie A) e LaLiga Smartbank (l'equivalente della nostra Serie B) sono risultati positivi al Coronavirus. I club iberici hanno sottoposto squadra e staff ai tamponi per la ripresa degli allenamenti. Secondo quanto riporta Marca.com, coloro che hanno contratto il virus sono tutti asintomatici e sono nella fase finale della malattia poiché la carica virale rilevata è piuttosto bassa. I nomi in questione non sono stati resi pubblici per una questione di privacy. 

I positivi al virus dovranno osservare un periodo di quarantena presso la propria abitazione e potranno svolgere solamente allenamenti individuali fino a che due tamponi consecutivi a cui verranno sottoposti successivamente diano esito negativo. Solo a quel punto potranno essere riaggregati al gruppo. LaLiga darà la possibilità di effettuare tamponi anche ai familiari dei positivi