La gara di Primera Division argentina tra Colon e Velez Sarsfield in programma ieri sera è stata interrotta al 22' del primo tempo a causa del lancio di bombe-carta in campo da parte della "Barra Sabalera", gli ultras della squadra di casa. Uno dei potenti petardi ha scavato una buca all'interno dell'area di rigore del Velez (allenato dall'ex romanista Gabriel Heinze), poi prontamente ricoperta. Dopo pochi minuti, però, un'altra bomba-carta è esplosa a pochi metri dal portiere ospite Rigamonti, che si è accasciato a terra. Dopo un lungo stop per permettere all'estremo difensore di riaversi dallo shock, si è ripreso a giocare. Al terzo petardo, però, il direttore di gara ha deciso di sospendere la gara: la data di recupero non è ancora stata stabilita.