Allarme e paura nella partita tra Thailandia e Slovacchia, disputata a Bangkok e valida per l'edizione 2018 della King's Cup. Al 28' minuto di gioco, il difensore slovacco del Fenerbahce, Martin Skrtel, è stato colpito da una pallonata alla testa e ha perso coscienza. Poi la paura: il giocatore rischia di morire soffocato dalla propria lingua, ma il compagno di squadra Ondrej Duda riesce a salvarlo intervenendo tempestivamente. 

Dopo il pronto intervento dei medici, il giocatore è addirittura riuscito a proseguire la partita, vinta 3-2 dalla sua Nazionale. Skrtel è stato sostituito solo nel secondo tempo, e le sue condizioni appaiono stabili. La grande paura è passata.