Roberto Martinez, commissario tecnico del Belgio, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, parlando dei convocati per Russia 2018: "Contro l'Arabia Saudita voglio vedere una squadra fresca. Per noi la partita è molto importante, è un avversario di livello che ci darà un'idea di come saranno i primi incontri del Mondiale. I 23 convocati per il Mondiale non collimeranno necessariamente con quelli che ho convocato per questa amichevole. Ci sono anche Chadli e Kabasele, non chiudo la porta a nessuno. Dobbiamo recuperare ancora degli infortunati, ma ovviamente alcuni di questo gruppo verranno al Mondiale". Porte aperte a tutti e nessun pregiudizio, dunque. Nemmeno su Radja Nainggolan.