Una notizia che ha squarciato il cielo del calcio argentino: il fuoriclasse del Boca Juniors Carlos Tevez e l'allenatore del Velez Gabriel Heinze sono sospettati di riciclaggio. Il pm Guillermo Marijuan ai microfoni di "Radio La Red" ha dichiarato che entrambi dovranno fornire spiegazioni, poiché coinvolti in un'indagine riguardante la banca svizzera Lombard Odier, per la quale entrambi sembrerebbero aver compiuto versamenti, attraverso un conto che fa capo alla Fromental Corp, società con sede legale a Panama. Adrian Ruocco, agente di Carlos Tevez, ha definito però il versamento incriminato "un errore tecnico". Ancora nessuna dichiarazione da parte dell'ex giallorosso Heinze