La Premier League prolunga lo stop al campionato fino al 30 aprile. Tramite un comunicato congiunto, la FA (Federcalcio inglese), Premier League e le altre leghe professionistiche britanniche hanno annunciato l'estensione a tempo indefinito della durata della stagione in corso, derogando straordinariamente al regolamento che prevede come limite massimo per la conclusione dei campionati il 1 giugno. Questo il comunicato.

"Il regolamento della FA dichiara che la stagione non deve terminare più tardi dell'1 giugno. Tuttavia, il board della FA ha deciso di estendere questo limite indefinitamente per la stagione 2019/20 in relazione al calcio professionistico. Abbiamo inoltre concordato che le partite professionistiche in Inghilterra siano sospese fino almeno al 30 aprile".

"L'avanzare del Covid-19 rimane poco chiaro e possiamo assicurare a tutti che la salute e il benessere di giocatori, staff e tifosi sono la nostra priorità".