Ora è ufficiale: l'Uefa ha deciso di aprire un procedimento disciplinare nei confronti di Cristiano Ronaldo per "condotta impropria" del giocatore. Dopo il triplice fischio di Juventus-Atletico Madrid, l'attaccante portoghese era andato sotto il settore occupato dai tifosi spagnoli, emulando il gesto compiuto da Diego Simeone nella gara di andata. Un gesto che l'allenatore argentino ha pagato con una semplice multa, anche perché rivolto ai propri tifosi e non ai sostenitori bianconeri. L'ex Real Madrid sarà dunque giudicato in base ai comma B e D dell'articolo 11 del regolamento disciplinare. La Commissione di controllo etico e disciplinare si riunirà il 21 marzo per emettere il proprio verdetto.