Non è una stagione facile quella che sta vivendo lo Schalke 04, squadra tedesca iscritta alla Bundesliga. Il club di Gelsenkirchen è stato sconfitto martedì sera dal Manchester City di Pep Guardiola nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League con il risultato catastrofico di sette reti a zero.

Sfumato il sogno quarti di finale nella coppa europea dalle grandi orecchie, la squadra di Tedesco deve ora lottare per risalire a china della classifica di campionato dove staziona al quattordicesimo posto, con sole quattro lunghezze di vantaggio sullo Stoccarda in zona retrocessione. Proprio a causa dei risultati, ben al di sotto delle aspettative, la dirigenza ha deciso di chiedere scusa ai propri abbonati, indirizzando loro una lettera con una proposta speciale, come spiegato da Alexander Jobst (membro del consiglio di amministrazione del club) al quotidiano tedesco Westfaelischer Anzeiger.

"Anche quando le cose vanno male, possiamo contare sui nostri fan. Lo apprezziamo soprattutto in momenti come questi. In segno di apprezzamento, abbiamo pensato di offrire a tutti i possessori di abbonamenti stagionali, un massimo di due magliette al prezzo simbolico di 19,04 euro. È bello sapere che non siamo mai soli". Questo il contenuto del messaggio che è stato recapitato ai 43.000 titolari di un abbonamento stagionale. 

Un'iniziativa di cui i tifosi dello Schalke potranno approfittare sino al 19 aprile prossimo, potendo acquistare tutte e tre le maglie da gioco al prezzo simbolico di 19,04 euro cadauna (cifra molto scontata rispetto al prezzo base che si attesta sugli 85 euro) che è stato scelto in memoria dell'anno di fondazione del club (1904). Una speranza, quella della società, per sentire ancora il calore e la vicinanza del proprio pubblico.