social

VIDEO - Castan: "Sognavo di vincere con la Roma, la malattia mi ha tolto tutto"

L'ex difensore centrale sull'impatto che il cavernoma ha avuto sulla sua carriera: "Volevo anche giocare un Mondiale col Brasile, ma la mia vita si è divisa in due"

Castan con la maglia della Roma

Castan con la maglia della Roma (GETTY IMAGES)

La Redazione
23 Gennaio 2023 - 17:19

"Penso che la mia carriera si divida in due momenti, quello di Castan campione e quello di Castan uomo". Nel 2014 all'ex difensore è stato diagnosticato un cavernoma che lo ha costretto a un intervento chirurgico e ha, di fatto, cambiato la sua vita dentro e fuori dal campo. "Solo io so cosa ho passato per tornare a giocare - ha detto il brasiliano a Mola - la malattia mi ha tolto tutti i miei sogni, quello di giocare il Mondiale, quello di fare la storia con la Roma e magari vincere lo scudetto o giocare in Champions. Non ho mai avuto la possibilità di giocarla perché nel giorno dell’esordio in coppa ero in ospedale. La malattia mi ha tolto tante cose, ma mi ha anche dato tante cose buone".

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mola Italia (@mola.italia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA