Non solo Lazio-Roma. Quello in arrivo sarà il week-end dei derby. Una due giorni di sfide ad alta tensione tra stracittadine e sfide che valgono una stagione. Si parte della Premier League, passando per la Spagna, fino ad arrivare al campionato portoghese.

La Premier, terra di derby

Si comincia domani alle 13.30: a Wembley va in scena il North London Derby tra Tottenham e Arsenal. La squadra di Pochettino vuole reagire alla sconfitta subita nel turno infrasettimanale di mercoledì per mano del Chelsea a Stamford Bridge (un altro derby). I Gunners invece sono in crescita: hanno ottenuto due vittorie in altrettante sfide di campionato contro Southampton prima e Bournemouth poi, mettendo a segno sette gol e subendone solo uno. Domenica le stracittadine in Premier saranno addirittura due. La prima, con calcio d'inizio alle 15.05 è un altro derby di Londra. A Craven Cottage il Fulham, che ha esonerato Ranieri per assumere Scott Parker, ospita il Chelsea di Sarri: missione quasi impossibile per i Cottagers, pericolosamente lontani dalla quota salvezza. I Blues sono ancora in lizza per un posto in Champions e freschi della vittoria sul Tottenham di cui sopra.
Alle 17.15 tocca al Merseyside Derby: a Goodison Park si affrontano Everton e Liverpool. La squadra di Marco Silva cercherà di confermare il successo ottenuto in casa del Cardiff, ma l'avversario stavolta è di tutt'altra caratura. Arriva la capolista di Klopp, l'unica squadra capace di mettere in dubbio lo strapotere del Manchester City di Guardiola. Il 5-0 rifilato al Watford nel turno infrasettimanale ha visto Manè in forma smagliante e Van Dijk che ha ritrovato la vena realizzativa.

Madrid e Oporto: sfide chiave

Contemporaneamente al derby della Capitale al Santiago Bernabeu si gioca El Clasico tra Real Madrid e Barcellona. Sono passati appena due giorni dal 3-0 per il Barça nella semifinale di ritorno di Copa del Rey. Il Real deve vincere anche perché il ricordo dell'andata in Liga al Camp Nou fa male: il 28 ottobre finì 5-1 con tripletta di Suarez. La stessa sera alle 21.30 al Do Dragao Porto e Benfica si sfidano per la vetta del campionato. Gli avversari della Roma in Champions sono primi in classifica e la squadra di Bruno Lage tenta l'assalto a dieci giornate dalla fine della stagione. Non saranno veri e propri derby, ma come in tutto il week-end, saranno sfide ad alta tensione.