in germania

Il Bayern Monaco vince ma gioca in 12 per 17 secondi: rischia il ko a tavolino

La squadra di Nagelsmann batte 4-1 il Friburgo ma nei minuti finali è arrivata l'incomprensione che potrebbe permettere il ricorso agli avversari

Il dialogo tra Neuer, Nagelsmann e il direttore di gara durante i 6' di stop (Getty Images)

Il dialogo tra Neuer, Nagelsmann e il direttore di gara durante i 6' di stop (Getty Images)

02 Aprile 2022 - 19:06

Il Bayern Monaco gioca in 12 per 17 secondi in trasferta contro il Friburgo. I bavaresi hanno battuto gli avversari per 4-1 nella 28esima giornata di Bundesliga, ma un momento di confusione nel finale potrebbe costare la sconfitta a tavolino. Tra l'84' e l'85', col  punteggio già sull'1-3 l'allenatore Nagelsmann ha ordinato un doppio cambio: dentro Sabitzer e Süle, fuori Tolisso e Coman. Sul tabellone luminoso però è stato indicato il numero 29, quello che era di Coman prima del passaggio all'11, sua maglia attuale.

Per 17 secondi la gara è proseguita, prima che Schlotterbeck, difensore del Friburgo, se ne accorgesse per poi segnalarlo all'arbitro. Il direttore di gara ha fermato il gioco per circa 6', per poi assegnare 8 giri di lancette di recupero. Il Bayern non ha tratto nessun vantaggio da quei 17 secondi, ma ora gli avversari potrebbero tecnicamente fare ricorso e ottenere una vittoria a tavolino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA