La trattativa

Cessione Atalanta, il fondo KKR smentisce l'ipotesi di acquisto

Tramite un portavoce il fondo statunitense ha fatto sapere che non ha mai preso in considerazione la possibilità di comperare il club bergamasco

La Redazione
18 Febbraio 2022 - 18:33

Sembrava ormai cosa fatta la cessione dell'85% dell'Atalanta al fondo americano Kohlberg Kravis Roberts (KKR) per un totale di 350 milioni di euro. La situazione però si è improvvisamente ribaltata e, tramite i microfoni di Radiocor (Il Sole 24 Ore), un portavoce del fondo statunitense ha sottolineato come non abbiano mai preso in considerazione l'ipotesi di acquisire il club bergamasco. Kkr guarda con attenzione agli asset italiani e, come riportato dall'Ansa, lo scorso 21 novembre ha presentato una manifestazione d'interesse "non vincolante e indicativa" sull'intero capitale di Tim a 50 centesimi per azione per togliere il titolo dal listino di Piazza Affari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA