"Se tra un paio di settimane la situazione migliora allora si può ripartire dal 50% negli impianti all'aperto e dal 35% per i palazzetti, con la speranza di arrivare alla capienza totale quando si tornerà alla normalità". Sono parole della sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, a margine dell'evento "YES - Youth, Education and Sport" presso l'Acquario Romano.

"Questa mattina ho incontrato il Ministro Speranza e abbiamo parlato anche degli atleti stranieri che dovranno venire in Italia a giocare - ha proseguito - e del documento 'Return to play' che permette agli atleti che hanno avuto il Covid di poter tornare con nuovi meccanismi agevolando il loro rientro". La conclusione, invece, è sul caso Djokovic: "È emblematico, e ci deve far riflettere. Ci sono regole che vanno rispettate da parte di tutti".