Schierato a sorpresa titolare al posto dell'acciaccato Leo MessiMalcom ha giocato settantasei minuti del Clasico Barcellona-Real Madrid. Partita dai due volti quella disputata dall'attaccante brasiliano, tra i peggiori in campo (incredibile il gol sbagliato durante il primo tempo) e insultato sui social dai tifosi catalani fino al 57', quando, complice la deviazione della retroguardia avversaria, ha realizzato il gol dell'1-1. Un risultato che non è più cambiato sino al triplice fischio, nonostante l'ingresso in campo di Messi, gettato nella mischia al posto di Coutinho per giocare l'ultima mezzora della partita. Un pareggio prezioso per i Blancos che giocheranno la semifinale di ritorno della Coppa del Re in casa, il 27 febbraio alle 21.