"Il tema dell'aumento della capienza negli impianti, considerando il trend epidemiologico in crescita, forse ora non sarà possibile attuarlo anche per ragioni di cautela. Oggi non possiamo parlare di via libera, in un'ottica di prudenza". Sono le parole della Sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo Sport, Valentina Vezzali, durante Sport Industry, talk online organizzato da Rcs Academy. Al momento, quindi, è escluso un aumento della capienza dall'attuale 75% al 100%, come era stato auspicato dal presidente della Lega Serie A Dal Pino nei giorni scorsi. Le parole di Valentina Vezzali fanno eco a quelle di Roberto Speranza, Ministro della Salute: "Non prevediamo di aumentare la capienza negli stadi", aveva detto domenica sera a "Che Tempo Che Fa" su Rai 3.