Continuano a rincorrersi le voci sul futuro di Antonio Conte. Nonostante la vittoria contro il Manchester United a riscattare almeno parzialmente la pesante sconfitta contro la Roma, una permanenza a Londra dell'allenatore italiano sino a fine contratto (30 giugno 2019) sembra ad oggi molto difficile, sia per i rapporti non proprio idilliaci con la proprietà del Chelsea, sia per i numerosi attestati di stima ricevuti in questi giorni. Secondo Le Parisien, ad esempio, oltre ai sondaggi recenti del Milan, nelle ultime ore sono stati avviati dei contatti formali tra l'entourage dell'ex Ct dell'Italia e la dirigenza del Psg. Sotto contratto con la squadra francese fino a giugno 2018, Unai Emery dovrà raggiungere almeno le semifinali di Champions League per far scattare l'opzione automatica di rinnovo per un'altra stagione.