champions league

Proteste dei tifosi, il Borussia Dortmund cambia di nuovo la maglia

Le terze divise Puma prevedono solo il nome della squadra sul petto: ai sostenitori gialloneri non è piaciuto e il club ha fatto rifare il design due volte

La Redazione
29 Settembre 2021 - 13:30

Per la seconda volta nel giro di poche settimane, il Borussia Dortmund ha cambiato nuovamente il design della terza divisa, quella pensata per le coppe. Quest'anno i third kit Puma prevedono soltanto il nome della squadra, sul petto, con l'esclusione dello stemma, che invece è presente solo in leggerissimo contrasto sulla trama della maglia. Così era anche per quella del club tedesco, che all'uscita dei primi leak hanno subito protestato con animo nei social e fisicamente con degli striscioni.

Il club allora ha comunicato che il design sarebbe cambiato e due settimane fa, in occasione della gara di Champions contro il Besiktas, è scesa in campo con una maglia con soltanto la sigla "BVB 09" e soltanto con lo stemma in sovrimpressione. Dopo altre proteste, avvenute soprattutto via social, è stato finalmente aggiunto lo stemma sulla maglietta, stavolta con i tradizionali contorni neri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA