Prima il fumo, poi le presunte motivazioni disciplinari ed ora spiegazioni di carattere tattico. Di certo non difetta di fantasia il Ct del Belgio Roberto Martinez nello spiegare i motivi delle mancate convocazioni in Nazionale di Radja Nainggolan. "Le cose migliori nella Roma le ha fatte da numero 10, alle spalle di Dzeko e in quel posto non ho spazio per lui", le sue parole a 'sportmagazine.levif.be'. "Come numero 10 ho Mertens e Hazard e stanno facendo meglio in quel ruolo. Alcuni calciatori possono accontentarsi di fare la riserva, altri no". Un discorso che lascia il tempo che trova visto che, ad esempio, Mertens è letteralmente esploso nel ruolo di attaccante centrale, coperto in nazionale da LukakuBatshuayi, Benteke e Origi.