Juan, ex difensore della Roma, ha rinnovato il suo contratto con il Flamengo fino al 2019 quando arriverà ad avere 40 anni. Il centrale nei mesi scorsi ha subito la rottura del tendine d'Achille, un infortunio che sembrava aver messo fine alla sua carriera. Così non è stato e il brasiliano ha voluto ringraziare il club con un lungo messaggio su Intagram: 

"Non posso dimenticare la sensazione che ho provato quando ho indossato la questa maglia per la prima volta. Sono passati 30 anni e la sensazione è praticamente la stessa. Vorrei ringraziare la dirigenza del Flamengo per il rinnovo del contratto fino ad aprile e per il supporto che ho ricevuto da tutti i suoi professionisti e tifosi durante questo periodo di recupero, nell'infortunio più grave della mia carriera. Sono molto felice e tranquillo per il recupero, con lo scopo di provare di nuovo quel piacere di indossare la maglia rossonera nel 2019. Fino ad allora, continuerò a tifare per i miei compagni, per la conquista del titolo brasiliano".

Visualizza questo post su Instagram

Não esqueço a sensação que vivi quando vesti, pela primeira vez, a camisa do @flamengo para jogar pelo clube. Lá se vão 30 anos e o sentimento é praticamente o mesmo. Por isso, quero agradecer a diretoria do Flamengo pela renovação de meu contrato até abril e pelo apoio que tenho recebido de todos seus profissionais e da torcida nesse período de recuperação da lesão mais grave de minha carreira. Estou muito feliz e tranquilo para prosseguir com meu tratamento, com o objetivo de sentir novamente o gostinho de vestir o manto rubro-negro em 2019. Até lá, continuarei torcendo pelo sucesso de meus companheiros, pela conquista do título brasileiro. 🔴⚫ #VamosFlamengo #JogoLimpo #Flamengo #SRN

Un post condiviso da JUAN J4 (@j4juanoficial) in data: