Santiago Solari si presenta come nuovo allenatore del Real Madrid. "La mia idea di calcio? Andare a Melilla (prossimo avversario del Real in Coppa ndr) e giocare con le palle". Il tecnico argentino, come riporta Marca,  si è presentato con grande carattere e analizza così la situazione dello spogliatoio: "Ho trovato un gruppo in lutto, ma desideroso di ricominciare e invertire la situazione. È un gruppo di campioni e di guerrieri".

L'ex calciatore centrocampista dribbla i paragoni con Zidane: "Lasciamo in pace Zizou, è una delle più grandi figure di Madrid". Il suo incarico al momento è stato descritto come "provvisorio" ma per Solari questo non sembra essere un problema: "Ho grande entusiasmo, lavorare qui è una grande soddisfazione e una grande opportunità".