Emergono nuove informazioni sull'improvvisa morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina, trovato morto nella sua stanza d'albergo a Udine, dove era in ritiro con la squadra viola per la trasferta dell'Udinese. Secondo quanto descritto ai giornalisti dal responsabile media della Fiorentina Arturo Mastronardi, il giocatore non si era presentato alla colazione con la squadra, prevista per le 9.30. Lo staff della Fiorentina si è dunque allarmato ed è dunque entrato nella sua stanza per controllare e ha trovato il corpo del giocatore senza vita. La famiglia è stata avvisata dal club fiorentino: Davide Astori lascia la figlia Vittoria e la compagna Francesca. La salma è stata portata in ospedale a Udine dove nei prossimi giorni si svolgerà l'autopsia. L'Ansa ha comunicato che Astori sarebbe morto per improvviso arresto cardio-circolatorio nella notte. 

Il capitano della Fiorentina Davide Astori è stato trovato morto questa notte nella sua stanza d'albergo a Udine, dove si trovava in ritiro con la squadra per disputare Udinese-Fiorentina. Le cause sono ancora imprecisate, ma la Fiorentina ha comunicato che il decesso è avvenuto per un improvviso malore. 

La salma di Astori è stata portata all'obitorio di Udine, dove sarà eseguita l'autopsia.

  

di: La Redazione