Il jolly della Roma Alessandro Florenzi ha parlato prima della gara contro l'Inter. Queste le sue parole:

A ROMA TV

Si riparte.

Si riparte con tanta cattiveria e voglia di far bene, questa è l'occasione giusta, cerchiamo di mettercela tutta

Affrontate un'altra squadra in corsa per la Champions.

Siamo indietro ora, dobbiamo essere realisti. E' una squadra che è li con noi, ma troverà una Roma agguerrita

Il primo impegno di una settimana importante.

Abbiamo 3 partite in una settimana, 3 grandi match, dobbiamo farci trovare pronti.

A MEDIASET

Spareggio?

Non dirà chi andrà in Champions, c'è un girone di ritorno intero. E' importante, sarà una partita che darà spettacolo.

Il mercato?

Non ci pensiamo proprio.

A Spalletti farà piacere rivedervi… 

Sì, anche a noi. Ha passato bei momenti con alcuni di noi, con me poco perché sono stato infortunato. Speriamo di salutarlo con una vittoria.

Lo attaccherete alto? 

Speriamo di metterlo in difficoltà.

A SKY

Su cosa serviva lavorare di più?

Sulla testa. Abbiamo avuto bisogno di questa settimana per ricaricare le pile, vogliamo fare una grande gara.

Le voci di mercato rischiano di distrarvi? 

Non ci pensiamo.

Che avversario è l'Inter? 

La corsa per il quarto posto sarà complicata perché siamo lì con Inter e Lazio, Napoli e Juventus sono avanti. La corsa a tre non passerà per questa sera ma è importante per vedere dove siamo.

Di Francesco non rischia di perdersi il miglior Florenzi schierandoti da terzino? 

Non credo. Sono pronto a dare tutto in campo, come faccio ogni volta che mi viene chiesto. Poi gioco dove mi chiede il mister, non ho problemi.