Al termine della vittoria per 2-1 contro l'Ajax, il terzino della Roma Riccardo Calafiori ha parlato ai microfoni di Sky. Queste le sue parole.

"Non era facile entrare a partita in corso ma i compagni mi hanno aiutato. Inizialmente è stato difficile ma ma nel secondo tempo è andata meglio".

Se avessero segnato il rigore sarebbe stata un'altra partita. Nelle difficoltà siete cresciuti.
"Il rigore ci ha dato una marcia in più, abbiamo dimostrato di essre una grande squadra, volevamo vincere a tutti i costi e ce l'abbiamo fatta"

Ti ha condizionato l'infortunio o c'è stato dell'altro in quest stagione?
"Il mio obiettivo è stare bene e essere a disposizione. Sono stato fuori tre mesi sempre per lo stesso infortunio ma è questo il calcio, lo so bene, cercherò di dare i massimo e aiutare la squadra".

Da questa partita emerge l'unità dell'ambiente.
"Come ho detto la volevamo vincere, si è visto quanto siamo uniti e quanto vogliamo arrivare in fondo a questa competizione".

L'episodio con il raccattapalle.
"Vedere un giocatore avversario che perdeva tempo avrebbe dato fastidio anche a me, lo rispetto"