Gianluca Mancini, difensore dell'Italia e della Roma, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo la vittoria conquistata contro la Lituania:

Ti sei trovato a tuo agio in una difesa nuova? Quali sono state le difficoltà maggiori da superare?
"Mi sono trovato bene, il mister ha cambiato tanti giocatori in difesa, ma i movimenti sono stati giusti. Nel primo tempo abbiamo avuto difficoltà soprattutto per il campo. Ieri lo abbiamo provato in rifinitura ed era bagnato, stasera invece era molto secco. il trasporto della palla era diverso. Nel primo tempo non avevamo quel qualcosa in più per segnare, nel secondo tempo siamo entrati in maniera diversa e abbiamo trovato il gol e creato più occasioni aprendo gli spazi".

Nel secondo tempo non hai avuto la percezione che la squadra si stesse allungando e si stesse rischiando?
"Sì, nel secondo tempo ci siamo un po' allungati perché abbiamo cambiato tanto. Poi, un po' la stanchezza, un po' il campo, abbiamo permesso a loro di uscire troppo facilmente. In questi casi bisogna ricompattarsi, rispettare l'avversario e attaccarlo alle spalle. Non dovevamo concedere quelle occasioni, abbiamo rischiato di compromettere il risultato".