Umberto Calcagno, presidente dell'Associazione Italiana Calciatori e consigliere della Figc, è intervenuto nel corso della trasmissione "La Politica nel pallone" su Rai Gr Parlamento. L'ex calciatore si è detto fiducioso sulla tenuta del protocollo, ma pronto a ragionare su un cambiamento delle modalità di assegnazione del titolo nel caso in cui subentrino cause di forza maggiore. Ecco le sue parole:

"Play-off? Sono ragionamenti che dobbiamo essere pronti a fare, ma sono positivo perché avverto nel nostro mondo un'unità di intenti che prima della pandemia non c'era. Abbiamo grande responsabilità e dobbiamo esercitarla con equilibrio e buon senso. Riguardo ai play-off non abbiamo ancora ragionato in modo puntuale perché ci auguriamo che il protocollo possa reggere, ma sappiamo benissimo che il calendario di quest'anno è complicato perché risente del ritardo della scorsa stagione e anche del fatto che partivamo già da un numero esagerato di partite. Per questo dobbiamo essere pronti a fare questi ragionamenti".