19 agosto 2001 e 19 agosto 2007, due serate nella memoria dei tifosi giallorossi per le due vittorie della Roma in Supercoppa Italiana: la prima nell'anno del Terzo Scudetto contro la Fiorentina (Candela, Montella, Totti), la seconda contro l'Inter con un rigore siglato da Daniele De Rossi: memorabile l'esultanza del Sedici.