Tempo di faccia a faccia in casa Roma, dove Alisson Juan Jesus si sono intervistati a vicenda. 

Alisson: Quando è stata l'ultima volta che hai pianto?
Juan Jesus: Stavo guardando un cartone con mia figlio, era piccolo e ho visto un'immagine commovente e avevo lui in braccio, mi sono emozionato e ho pianto.

Juan Jesus: Chi è stato il giocatore brasiliano più forte nel tuo ruolo?
Alisson: Taffarel, senza dubbio. Il pù grande di tutti anche per quello che ha vinto e fatto in Nazionale

Alisson: Qual è il compagno di squadra che fa più casino nello spogliatoio?
Juan Jesus: Ce ne sono tanti. Radja è il primo, poi c'è Florenzi che urla sempre. Anche De Rossi, gli piace fare le battute. A Manolas gli piace giocare con tutti.

Juan Jesus: Cosa ne pensi dei compagni di squadra che fotografano altri giocatori mentre dormono in aereo o treno?
Alisson: E' sempre lui che fa queste cose
Juan Jesus: E' un momento per sorridere.

Alisson: Qual è stato l'avversario che ti ha messo più in difficoltà in carriera?
Juan Jesus: Cavani. E' fortissimo e poi è uno che ti viene a pressare. Viene sempre a marcare i difensori. Anche Icardi, sono fortissimi.

Juan Jesus: Chi è tecnicamente più forte nella nostra squadra?
Alisson: Secondo me, El Shaarawy è bravisimo con la palla tra i piedi.
Juan Jesus: Anche De Rossi è bravo tecnicamente...
Alisson: Sì, ma dipende. Se devi fare l'uno contro uno come tecnica pura El Shaarawy.

Alisson: Qual è il poso più bello dove sei stato in vacanza?
Juan Jesus: Punta Cana ai Cairabi. Uno dei posti più belli. Mare caldo e sabbia tutta bianca, sembra sale.

Juan Jesus: Chi è il compagno di squadra più competitivo durante gli allenamenti?
Alisson: Kevin, al 100%.

Alisson: Tre personaggi famosi che inviteresti a cena a casa tua?
Juan Jesus: Obama... Simone, una cantante brasiliana e Michael Jackson. Così canta e cena.

Juan Jesus: C'è un compagno di squadre che russa come un orso?
Alisson: Secondo noi Bruno Peres
Juan Jesus: Anche questo qua

Alisson: Chi è più bravo a cucinare il Churrasco nella Roma?
Juan Jesus: Lui è l'unico che lo fa, è bravissimo perché nella sua regione hanno questa abitudine a farlo.

Juan Jesus: Il regalo più bello da bambino a Natale?
Alisson: Volevo tanto la Play Station 2. Mio padre mi ha detto va bene, ma costava tanto e mi ha detto che valeva per Natale, Pasqua, compleanno, prossimo Natale...

Alisson: Chi mette la musica negli spogliatoi, cosa ne pensi delle scelte?
Juan Jesus: Prima la metteva soprattutto Perotti, poi il Ninja, anche io. Ma adesso è soprattutto Alisson, le scelte sono legate a tutti i gusti. Adesso tutti ascoltano reggeton. Ci carica.

Juan Jesus: Chi era più forte, Ronaldino o Rivaldo?
Alisson: Secondo me Ronaldinho.
Juan Jesus: Macché, a me piace Rivaldo.
Alisson: Sì, ma la domanda era per me. Ronaldinho giocava un calcio più artistico e allegro, ma anche Rivaldo era grande.