La Roma contro il razzismo. Fonseca e i calciatori giallorossi, prima di iniziare l'allenamento in quel di Trigoria, si sono inginocchiati per omaggiare George Floyd, il 46enne afroamericano ucciso a Minneapolis da un poliziotto. Radunatisi in mezzo al campo, il tecnico portoghese e i giocatori hanno provveduto a mettersi in ginocchio. La foto è stata pubblicata dal profilo della Roma con l'hashtag #BlackLivesMatter: "I calciatori della Roma e Paulo Fonseca oggi si sono inginocchiati prima dell'allenamento per supportare #BlackLivesMatter", ha scritto il club giallorosso.