Che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani. Alle 18 tanti romanisti in città hanno cantato l'inno e Grazie Roma da balconi e finestre. Un flash mob spontaneo.